Amm. trasparente

comprimi

Amministrazione trasparente

“Si informano gli utenti della sezione Amministrazione Trasparente che i dati personali ivi pubblicati sono “riutilizzabili” solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d.lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali”

Disposizioni generali

Atti generali in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza amministrativa

Disposizioni normative riguardanti i reati di corruzione:

Normativa di settore e fonti di autoregolamentazione

Codice-autoregolamentazione-per-astensioni-udienze-avvocati.pdf (138 KB)
Codice-deontologia-privacy-investigazioni-difensive.pdf (42 KB)
Codice-Deontologico-Forense_agg.30.05.2016.pdf (475 KB)
Codice-di-comportamento-dei-dipendenti.pdf (203 KB)
Codice-etico-e-di-comportamento.pdf (5277 KB)
D.M.n.47.2016-Disposizioni-per-l-accertamento-della-professione-forense.pdf (71 KB)
D.M.17.03.2016-n.70_Disciplina-svolgimento-tirocinio-professione-forense.pdf (415 KB)
Delibera-COA-Arezzo-25.11.2016-compilazione-libretto-per-Praticanti-iscritti-dal-01.01.2017.pdf (137 KB)
Legge-31-dicembre-2012-n.247-Nuova-disciplina-dell-Ordinamento-della-Professione-Forense (430 KB)
Regolamento-svolgimento-e-attestazione-tirocinio-forense.pdf (201 KB)

Organizzazione

Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo

Tipologia di incarico Nome CV dichiarazione art.14 cause incompatibilità
Presidente Avv. Piero Melani Graverini CV dichiarazione dichiarazione
Consigliere Segretario Avv. Enrico Burali CV dichiarazione dichiarazione
Consigliere Tesoriere Avv. Giuseppe Pugi CV dichiarazione dichiarazione
Consigliere Avv. Nicola Detti CV dichiarazione dichiarazione
Consigliere Avv. Marcello Bondi CV dichiarazione dichiarazione
Consigliere Avv. Giovanna Cuccuini CV dichiarazione dichiarazione
Consigliere Avv. Manuela Ferri CV dichiarazione dichiarazione
Consigliere Avv. Graziella Giannini CV dichiarazione dichiarazione
Consigliere Avv. Donata Pasquini CV dichiarazione dichiarazione
Consigliere Avv. Leonardo Paterniti CV dichiarazione dichiarazione
Consigliere Avv. Riccardo Vannuccini CV dichiarazione dichiarazione

 

Le Commissioni

Provveditori Avv.ti Vannuccini e Detti
Tenuta Albi e Cancellazioni Avv. ti Burali, Pasquini, Giannini e Ferri
Tassazione notule civili Avv.ti Cuccuini, Ferri e Giannini
Tassazione notule penali Avv.ti Paterniti, Detti, Burali e Melani Graverini
Commissione per la liquidazione notule superiori a €. 15.000,00 civili Avv.ti Cuccuini, Ferri e Giannini
Commissione per la liquidazione notule superiori a €. 15.000,00 penali Avv.ti Paterniti, Detti, Burali e Melani Graverini
Vidimazione libretti Avv.ti Pasquini, Bondi e Detti
Gratuito patrocinio Avv.ti Pasquini e Giannini
Rapporti con i Magistrati Avv.ti Melani Graverini, Burali, Giannini, Cuccuini e Pugi
Rapporti con gli Avvocati Avv.ti Bondi e Cuccuini
Rapporti con i Praticanti Avv.ti Pasquini e Detti
Rapporti con la Cassa Forense e Fondi Assistenza Avv.ti Detti e Paterniti
Rapporti con la Fondazione Avv.ti Ferri e Vannuccini
Rapporti con l’ODM Avv.ti Cuccuini e Detti
Rapporti con il CPO Avv.ti Cuccuini e Bondi
Rapporti con gli altri Ordini Professionali Avv.ti Bondi, Pasquini e Giannini
Addetto stampa Avv.ti Paterniti e Diozzi
Biblioteca Avv. Vannuccini
Informatica e sito dell’Ordine Avv.ti Paterniti, Vannuccini e Pasquini
Delega firma per Segretario F.F. Avv.ti Pasquini, Ferri e Giannini
Delega firma libretti pratica Avv.ti Burali, Pasquini e Giannini
Delega firma nei Registri per le notifiche da parte degli Avvocati Avv.ti Burali, Pasquini e Giannini
Delega conformità atti Avv.ti Burali, Pasquini e Giannini
Delega Consigliere firma sui contratti smarcard da consegnare agli iscritti Avv.ti Burali, Pasquini e Giannini

 

Sanzioni per mancata comunicazione dei dati (in costruzione)

-

Telefono e posta elettronica

Telefono dell’Ordine: 0575/23890
Posta elettronica: info@ordineavvocatiarezzo.it
PEC: ordineavvocatiarezzo@puntopec.it

Consulenti e collaboratori

Nome CV Tipologia di incarico Compenso annuo lordo Delibera COA incarico Dichiarazione Art. 15
Dott. Gino Faralli CV Consulente commerciale e del lavoro € 3300.00 delibera dichiarazione
Avv. Lorenzo Crocini CV Responsabile prevenzione corruzione e trasparenza € 2000.00 delibera dichiarazione
Dott. Dario Dieci CV Gestione e aggiornamento portale web € 850.00 delibera dichiarazione

 

Personale

Dotazione organica dell'Ordine e costo del personale

Dipendenti Qualifica
Patrizia Noferi V livello - Contratto enti pubblici non economici
Patrizia Fabbrica IV livello - Contratto enti pubblici non economici

Il costo totale lordo annuo per il personale ammonta a € 56.404,83

 

Tassi di assenza dei dipendenti (anno 2016)

Dipendente Tasso incidenza assenze %
Patrizia Noferi 13,73%
Patrizia Fabbrica 17,12%

 

Contrattazione Collettiva

Per quanto riguarda la presente sezione si rimanda al sito ARAN (Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni)

 

Reclutamento del personale

Delibera-2065-27.10.2017.pdf (1552 KB)
Delibera-2066-27.10.2017.pdf (1303 KB)
Delibera-2067-27.10.2017.pdf (774 KB)
Delibera-2068-27.10.2017.pdf (2092 KB)
Delibera-2069-27.10.2017.pdf (1563 KB)
Delibera-2070-27.10.2017.pdf (448 KB)
Delibera-2071-27.10.2017.pdf (2998 KB)

Performance

Dati relativi ai premi:
Il totale dei premi erogati per il personale con qualifica non dirigenziale (ai sensi della l. 15/2009) per l’anno 2016 ammonta ad € 1620,00 lordi.

Enti controllati e partecipati

Fondazione per la formazione forense
Partecipazione di Ordine Avvocati di Arezzo: 100%
Durata dell'impegno: a tempo indeterminato
Oneri gravanti sul bilancio al 31/12/2014: € 80.000,00
Oneri gravanti sul bilancio al 31/12/2015: € 85.000,00
Oneri gravanti sul bilancio al 31/12/2016: € 113.000,00
Composizione organo amministrativo al 31/12/2016: (link al sito web della Fondazione)
Trattamento economico complessivo al 31/12/2016: € 67.602,82 lordi
Bilanci degli ultimi tre esercizi:

Bilancio-Fondazione-2014.pdf (52 KB)
Bilancio-Fondazione-2015.pdf (82 KB)
Bilancio-Fondazione-2016.pdf (75 KB)

Attività e procedimenti

Procedimento di iscrizione e cancellazione dall’Albo degli Avvocati e dal Registro dei Praticanti

Procedimento attraverso il quale un laureato può iscriversi al Registro dei Praticanti ovvero un soggetto che ha superato l’esame di abilitazione può iscriversi all’Albo degli Avvocati ovvero un soggetto iscritto nell’Albo degli Avvocati o nel Registro dei Praticanti può cancellarsi

Responsabile dell’istruttoria:
Avv.ti Burali, Ferri, Giannini e Pasquini

Responsabile del procedimento :
Avv. Burali

Ufficio competente per l’adozione del provvedimento finale:
Consiglio dell’Ordine

Modalità per ottenere informazione da parte degli interessati:
Richiesta in forma libera (orale o scritta) alla Segreteria del Consiglio

Termine fissato per la conclusione del procedimento:
Il procedimento si conclude all’esito dell’istruttoria con la relativa delibera consiliare di iscrizione/cancellazione

Sostituzione dichiarazione dell’interessato in luogo di certificazioni:
Nella modulistica sono indicati i documenti che possono essere oggetto di dichiarazione sostitutiva

Strumento di tutela amministrativa:
Avverso il diniego di iscrizione o cancellazione è previsto il rimedio del ricorso al CNF entro 20 gg. dalla notificazione del provvedimento ai sensi dell’art. 17 L. 247/2012

Link di accesso a servizio on line:
Non è attualmente previsto un servizio on line

Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo :
CNF che decide nei termini e con le modalità previste dall art. 17 L. 247/2012

MODULISTICA:

domanda-di-iscrizione-Albo-Avvocati.pdf (140 KB)
attestazione-Art.7-L247-12.pdf (229 KB)
domanda-di-iscrizione-patrocinanti-Cassazione.pdf (301 KB)
istanza-iscrizione-CNF-Cassazione.pdf (78 KB)
domanda-di-cancellazione-Albo-Avvocati.doc (25 KB)

domanda-di-iscrizione-Registro-dei-Praticanti-Avvocati.pdf (198 KB)
domanda-di-cancellazione-Registro-Praticanti.doc (12 KB)
attestazione-Art.7-L247-12.pdf (229 KB)
domanda-di-iscrizione-elenco-Praticanti-abilitati-al-patrocinio-sostitutivo.pdf (73 KB)
domanda-di-iscrizione-elenco-Praticanti-per-trasferimento.pdf (255 KB)
domanda-di-ammissione-tirocinio-Tribunale-Arezzo.pdf (31 KB)

Procedimento di formazione delle Commissioni

-

Procedimento di iscrizione e cancellazione dall’Elenco dei Difensori d’Ufficio

Le domande relative alla gestione degli elenchi relativi ai difensori di ufficio dovranno essere inviate telematicamente attraverso il sistema di gestione dell'Elenco Unico Nazionale Difensori d'Ufficio al seguente link gdu.consiglionazionaleforense.it

Procedimento di iscrizione e cancellazione dall’Elenco dei Difensori disponibili al Patrocinio a spese dello Stato

Procedimento attraverso il quale un avvocato può iscriversi all’elenco dei difensori disponibili al Gratuito Patrocinio

Responsabile dell’istruttoria :
Avv. Pasquini

Responsabile del procedimento :
Avv. Pasquini

Ufficio competente per l’adozione del provvedimento finale:
Consiglio dell’Ordine

Modalità per ottenere informazione da parte degli interessati :
Richiesta in forma libera (orale o scritta) alla Segreteria del Consiglio

Termine fissato per la conclusione del procedimento :
Il procedimento si conclude all’esito dell’istruttoria con la relativa delibera consiliare di iscrizione/cancellazione

Sostituzione dichiarazione dell’interessato in luogo di certificazioni:
Nella modulistica sono indicati i documenti che possono essere oggetto di dichiarazione sostitutiva

Strumento di tutela amministrativa :
Avverso il diniego di iscrizione o cancellazione è previsto il rimedio del ricorso al TAR

Link di accesso a servizio on line :
Non è attualmente previsto un servizio on line

Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo :
Commissario ad acta nominato a seguito di apposito ricorso al TAR

MODULISTICA:

domanda-di-iscrizione-elenco-avvocati-disponibili-gratuito-patrocinio.pdf (158 KB)
domanda-di-cancellazione-elenco-avvocati-GP.doc (24 KB)

Procedimento di ammissione al Gratuito Patrocinio

Procedimento nell’ambito di un processo civile ed anche nelle procedure di volontaria giurisdizione (separazioni consensuali, divorzi congiunti, ecc.) e consente alla persona non abbiente di ottenere la nomina di un avvocato e la sua assistenza a spese dello Stato, purchè le sue pretese non risultino manifestamente infondate

Responsabile dell’istruttoria:
Ufficio di Segreteria del Consiglio

Responsabile del procedimento:
I Consiglieri delegati Avv.ti Giannini e Pasquini

Ufficio competente per l’adozione del provvedimento finale:
Consiglio dell’Ordine

Modalità per ottenere informazione da parte degli interessati :
Richiesta in forma libera (orale o scritta) alla Segreteria del Consiglio

Termine fissato per la conclusione del procedimento :
Il procedimento si conclude al massimo entro 10 giorni dalla presentazione dell’istanza

Sostituzione dichiarazione dell’interessato in luogo di certificazioni:
Nella modulistica sono indicati i documenti che possono essere oggetto di dichiarazione sostitutiva

Strumento di tutela amministrativa:
Avverso il rigetto della domanda di ammissione è previsto il rimedio del ricorso al magistrato competente ai sensi dell’art. 126 co.3 d.p.r. 115/2002

Link di accesso a servizio on line:
Non è attualmente previsto un servizio on line

Modalità di pagamento elettronico:
Non è previsto alcun pagamento

Soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo:
Avverso l’inerzia dell’Ufficio è previsto il rimedio del ricorso al magistrato competente ai sensi dell’art. 126 co. 3 d.p.r. 115/2002

MODULISTICA:

istanza-gratuito-patrocinio-civile.pdf (329 KB)
istanza-gratuito-patrocinio-penale.pdf (146 KB)
istanza-gratuito-patrocinio-giudizio-amministrativo.pdf (48 KB)
istanza-gratuito-patrocinio-controversie-transfrontaliere.pdf (822 KB)
vademecum-patrocinio-a-spese-dello-Stato.pdf (232 KB)

Procedimento di iscrizione nell’Elenco degli Avvocati per lo sportello del cittadino (art. 30  L. 247/12 – regolamento CNF n. 2, 19 aprile 2013)

L’art. 30 della Legge 247/2012, che disciplina l’ordinamento professionale forense, prevede l’istituzione dello sportello del cittadino disponendo che:

1) ciascun Consiglio istituisce lo sportello del cittadino volto a fornire informazioni e orientamento ai cittadini per la fruizione delle prestazioni professionali degli avvocati e per l’accesso alla giustizia;
2)  l’accesso allo sportello è gratuito;
3) gli oneri derivanti dall’espletamento dell’attività dello sportello sono posti a carico degli iscritti a ciascun albo, elenco o registro nella misura e secondo le modalità fissate da ciascun Consiglio dell’ ordine ai sensi dell’art.29,comma 3.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile consultare la sezione Sportello del cittadino.

domanda-di-iscrizione-elenco-avvocati-sportello-cittadino.pdf (87 KB)

Provvedimenti

Di seguito i verbali sulla presenza dei consiglieri alle riunioni

Presenze-Consiglieri-27.10.2017.pdf (352 KB)
Presenze-Consiglieri-20.10.2017.pdf (367 KB)
Presenze-Consiglieri-13.10.2017.pdf (407 KB)
Presenze-Consiglieri-06-10-2017.pdf (394 KB)
Presenze-Consiglieri-29.09.2017.pdf (375 KB)
Presenze-Consiglieri-22.09.2017.pdf (379 KB)
Presenze-Consiglieri-08.09.2017.pdf (386 KB)
Presenze-Consiglieri-21.07.2017.pdf (367 KB)
Presenze-Consiglieri-14.07.2017.pdf (398 KB)
Presenze-Consiglieri-10.07.2017.pdf (357 KB)
Presenze-Consiglieri-07.07.2017.pdf (366 KB)
Presenze-Consiglieri-30.06.2017.pdf (384 KB)
Presenze-Consiglieri-23.06.2017.pdf (381 KB)
Presenze-Consiglieri-16.06.2017.pdf (386 KB)
Presenze-Consiglieri-09.06.2017.pdf (383 KB)
Presenze-Consiglieri-01.06.2017.pdf (365 KB)
Presenze-Consiglieri-25.05.2017.pdf (377 KB)
Presenze-Consiglieri-19.05.2017.pdf (374 KB)
Presenze-Consiglieri-12.05.2017.pdf (379 KB)
Presenze-Consiglieri-09.05.2017.pdf (381 KB)
Presenze-Consiglieri-05.05.2017.pdf (393 KB)
Presenze-Consiglieri-28.04.2017.pdf (50 KB)
Presenze-Consiglieri-21-04-2017.pdf (50 KB)
Presenze-Consiglieri-07-04-2017.pdf (49 KB)
Presenze-Consiglieri-17-03-2017.pdf (51 KB)
Presenze-Consiglieri-10-03-2017.pdf (52 KB)
Presenze-Consiglieri-03-03-2017.pdf (46 KB)
Presenze-Consiglieri-02-03-2017.pdf (370 KB)
Presenze-Consiglieri-24-02-2017.pdf (364 KB)
Presenze-Consiglieri-17-02-2017.pdf (398 KB)
Presenze-Consiglieri-10-02-2017.pdf (396 KB)
Presenze-Consiglieri-03.02.2017.pdf (378 KB)
Presenze-Consglieri-20.01.2017.pdf (361 KB)
Presenze-Consiglieri-13.01.2017.pdf (382 KB)
Presenze-Consiglieri-2016.pdf (4165 KB)
Presenze-Consiglieri-2015.pdf (3401 KB)
Presenze-Consiglieri-2014.pdf (489 KB)

Bandi di gara e contratti

Soggetto Prestazione  Data  Delibera 
C.P.O. Finanziamento 11/09/2017 delibera

Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici

-

Beni immobili e gestione patrimonio

Patrimonio immobiliare:
L’Ordine degli Avvocati di Arezzo non è proprietario di alcun bene immobile

Canoni di locazione e affitto:
L’Ordine degli Avvocati ha sede in Arezzo, in Piazza Falcone e Borsellino 1, presso il Nuovo Palazzo di Giustizia. Per la detenzione di tali locali non corrisponde alcun canone di locazione atteso che la normativa prevede espressamente l’assegnazione di locali ad uso dei Consigli dell’Ordine presso i Palazzi di Giustizia.

Controlli e rilievi sull’amministrazione

Nome CV Tipologia di incarico Compenso annuo lordo Nomina Dichiarazione Art. 15
Avv. Fabio Diozzi CV Revisore unico - nomina e accettazione dichiarazione

Pagamenti dell’amministrazione

Coordinate bancarie

ORDINE AVVOCATI DI AREZZO
Banca Tirrenica - Gruppo UBI
Corso Italia, 177/179 - angolo Via F. Crispi, 1/3 - 52100 Arezzo
c/c n. 8677 - Codice ABI: 05390 - Codice CAB: - 14100
IBAN :   IT15 K05390 14100 00000000 8677

Il DM 55/2013 ha fissato gli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti con la Pubblica Amministrazione. In ottemperanza a tale disposizione, l’Ordine degli Avvocati di Arezzo non può più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica.
Si comunica, quindi, che i dati necessari alla Fatturazione Elettronica nei confronti dell’Ordine sono i seguenti:

Denominazione Ente: Ordine degli Avvocati di Arezzo
Codice Univoco ufficio: UFL91R

Altri contenuti - Accesso civico

Diritto di accesso civico e obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni.

Il Dlgs. n. 97/2016, cosiddetto FOIA (Fredoom of information act) ha modificato in più parti il testo del Dlgs. n. 33/2013, portante il “Riordino della disciplina riguardante il diritto di accesso e gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni”.

In particolare, ai sensi del nuovo art. 1 “La trasparenza è intesa come accessibilità totale dei dati e documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni, allo scopo di tutelare i diritti dei cittadini, promuovere la partecipazione degli interessati all’attività amministrativa e favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche”.

La nuova disciplina ha inciso sull’ambito soggettivo di applicazione (art. 2-bis decreto n. 33/2013), ha introdotto l’accesso civico generalizzato di cui all’art. 5 con le esclusioni di cui all’art. 5-bis, ha abrogato l’obbligo di adozione del separato programma per l’integrità e la trasparenza (art. 10), ha riformulato gli obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi di amministrazione, direzione e governo (art. 14) e gli obblighi di pubblicazione concernenti incarichi conferiti (art. 15).

Accesso Civico

’istituto dell’accesso civico (art. 5) è oggi inteso come diritto di chiunque di accedere a qualsiasi documento, informazione o dato detenuto dal soggetto pubblico, anche in assenza di una posizione o di un interesse giuridico qualificati. Il diritto di accesso concerne in particolare documenti, informazioni e dati che non siano oggetto dell’obbligo di pubblicazione. E’ previsto dalla norma un dettagliato procedimento per il coinvolgimento di eventuali controinteressati, con tutela giurisdizionale garantita dinanzi al TAR, ai sensi del Dlgs. n. 104/2010. Le eccezioni all’accesso civico sono elencate dall’art. 5-bis del Dlgs. n. 33/2013: l’accesso potrà essere negato al fine di evitare un pregiudizio concreto alla interessi economici e commerciali di una persona fisica o giuridica, ivi comprese proprietà intellettuale, diritto di autore e segreti commerciali.

Esercizio del diritto. La richiesta è gratuita salvo il diritto al rimborso delle spese, non deve essere motivata e potrà essere presentata tramite pec mediante l’utilizzo del modulo appositamente predisposto e pubblicato nella sezione “Amministrazione trasparente” del sito istituzionale: Richiesta-accesso-civico-Ordine Avvocati Arezzo.

Responsabili e indirizzi. Il responsabile per la trasparenza dell’Ordine degli Avvocati di Arezzo è l’Avv. Lorenzo Crocini. L’indirizzo pec cui inoltrare la richiesta di accesso civico è il seguente: ordineavvocatiarezzo@puntopec.it; l’indirizzo cui inoltrare la richiesta di accesso, in caso di ritardo o mancata risposta da parte del responsabile della trasparenza, è il seguente: avvlorenzocrocini@cnfpec.it.

Misure organizzative per l’attuazione degli obblighi di trasparenza. Al fine di garantire la trasmissione e il materiale inserimento dei dati nel sito, vengono individuati:

Patrizia Noferi;
Patrizia Fabbrica,

cui viene demandato il tempestivo e regolare flusso dei dati e delle informazioni da pubblicare, ai fini del rispetto dell’integrità, del costante aggiornamento, della completezza e tempestività dei dati, nonché della conformità ai documenti originali in possesso dell’Ordine.

Richiesta-accesso-civico-ORDINE-AVVOCATI-AREZZO.doc (31 KB)
Modulo-segnalazioni-illeciti-ORDINE-AVVOCATI-AREZZO.pdf (212 KB)

torna su ↑